Sebastiano_Berto_Viero_Virtus_slide

L’Albignasego inserisce Sebastiano Berto e blinda il gruppo storico

È Sebastiano Berto il primo innesto dell’Albignasego Basket per l’annata sportiva 2016-2017. Nato il 5 aprile del 1996, il giovane esterno, cresciuto nel vivaio della Virtus Padova, è reduce da una stagione in serie D a Roncaglia e con l’Under 20 dell’Union Vigonza. Giocatore duttile, dotato di ottima visione di gioco e intelligenza cestistica, ricopre in genere il ruolo di guardia, ma è in grado di destreggiarsi all’occorrenza anche in fase di playmaking. Prima di approdare l’anno scorso a Roncaglia, Berto ha fatto parte della formazione virtussina, che ha conquistato la promozione in serie B, ritagliandosi in campo minuti preziosi. Inserito nelle rotazioni da Massimo Friso, ha potuto accrescere ulteriormente la propria esperienza in C Nazionale, dopo aver esordito giovanissimo in DnC nel 2012-2013. Alla sua prima vera annata in un campionato senior in D Regionale, ha mantenuto la propria media realizzativa attestandosi a quasi 9 punti su un totale di 27 partite disputate.

Nello scacchiere del riconfermato coach Benetollo andrà a rinsaldare la batteria di esterni, che ha già registrato importanti conferme. Vestiranno infatti ancora la maglia giallonera: Marcello Berti, Cristano Gallocchio, Marco Nanti e Giacomo Vizzotto. Sul fronte interno, oltre all’albignaseghese Luca Fabian, è inoltre rinnovato il rapporto ormai decennale, che lega il capitano Francesco Nanti ai colori dell’Albignasego. Ala forte-centro, classe 1987, insieme al cugino Marco e a Vizzotto, è uno dei capostipiti della “vecchia guardia”, con i quali la società vuole provare a riconfermarsi nel prossimo impegnativo campionato di serie C Silver.

Nei prossimi giorni, verranno definite altre operazioni, che perseguiranno l’obiettivo di rafforzamento del gruppo, che lo scorso maggio ha agguantato meritatamente la finale playoff con lo Sportschool Dueville cullando a lungo il sogno dell’accesso in C Gold.