mauro-belinazzi_slide

Albignasego tessera il play-guardia Mauro Belinazzi. Sabato 24 settembre, l’esordio in C Silver a Trento

È giunto il momento del debutto nel campionato di C Silver per l’Albignasego: sabato, alle 18, la squadra di Maurizio Benetollo sarà impegnata sul campo del Cus Trento. Reduce dalla salvezza della passata stagione, la formazione universitaria ha confermato al proprio timone il tecnico Simone Eglione e diversi elementi, inserendo nel proprio roster anche tre prospetti classe 1998. Non è invece scattata la collaborazione con l’Aquila Trento di serie A/1, di cui peraltro si vociferava da più parti, che l’anno scorso vide al centro del progetto il talentuoso Simone Bellan, miglior giocatore della C Silver 2015-2016 passato ora a Casale Monferrato in A/2.

mauro-belinazzi

Mauro Belinazzi in azione

Albignasego arriva pronto al primo vero appuntamento della stagione. Coach Benetollo potrà contare anche su una pedina in più nel proprio scacchiere: nei giorni scorsi, la società giallonera ha infatti definito un ulteriore tassello del proprio mosaico tesserando Mauro Belinazzi (’97), play-guardia friulano in arrivo dalla Libertas Gonars, dove ha vinto da protagonista il campionato di Promozione giocando anche in Under 20. Purtroppo, dopo essersi sottoposto a un piccolo intervento chirurgico precedentemente programmato, il neo acquisto non sarà disponibile per la trasferta in Trentino.

Dovrebbe invece rientrare nei ranghi Marcello Berti, assente nell’ultima amichevole precampionato vinta contro Castelfranco Veneto al Pala Gazzabin. Test finale che Nanti e compagni si sono aggiudicati sciorinando a tratti un basket molto convincente, avvalorato dalle ottime prestazioni degli altri due nuovi innesti Berto e Vigna, top scorer dell’incontro.

 

ALBIGNASEGO BASKET – CASTELFRANCO VENETO 73-61

ALBIGNASEGO BASKET: Berto 18, Nanti M. 11, Nanti F. 8, Livio 6, Gallocchio 9, Vigna 16, Vizzotto 3, Paccagnella, Fabian 2. All. Benetollo, viceall. Gabaldo.

Note: parziali: 16-13, 17-17 (33-30), 22-15 (55-45), 18-16 (73-61); tiri liberi: Albignasego 15/18; tiri da tre: Albignasego 4 (Berto, Nanti M. Gallocchio, Vizzotto).