Albignasego scatenato si prende il derby

L’Albignasego Basket fa suo anche il primo derby stagionale con Cittadella, confermando di attraversare un ottimo momento di forma. È la quarta vittoria in cinque giornate per la squadra di Maurizio Benetollo, che si aggiudica un confronto quasi sempre condotto, ma aperto e combattuto fino all’ultimo. Assente Cristiano Gallocchio, vittima di un infortunio alla caviglia nel corso dell’amichevole infrasettimanale con il Roncaglia, Albignasego ha ottenuto un buon apporto da tutti i suoi esterni, anche se la palma del migliore in campo è senza dubbio da attribuire al capitano giallonero Francesco Nanti (17 punti, che proprio sabato ha potuto festeggiare il suo 28esimo compleanno regalandosi una prestazione di notevole spessore sotto le plance.

1° QUARTO. L’avvio è scoppiettante: le difese concedono spazio e nel primo quarto sono gli attacchi a farla da padrona. Albignasego mette un piccolo break a metà tempo, portandosi avanti di 5 lunghezze. Gli ospiti però non stanno certo a guardare, mettendo per la prima e unica volta il naso avanti con la bomba di Beda (18-20). Berti è pronto a replicare con la stessa moneta (21-20) e i 10’ iniziali si concludono in perfetta parità, dopo un libero di Roin e uno 0/2 di Lovisetto in lunetta (22-22).

2° QUARTO. Coach Benetollo chiede di alzare l’intensità difensiva, venendo subito esaudito. Nei primi 5’, i gialloneri recuperano diversi palloni tenendo a freno l’attacco avversario. Cittadella accusa il colpo: una tripla di Nicola Nanti sospinge i padroni di casa fino al +9 (37-28) e tocca ancora al numero 7 albignaseghese realizzare poco dopo anche il +11 al tiro da fermo (40-29). D’Incà tenta di scuotere i suoi segnando in prossimità dei 6.75 (40-31), ma negli ultimi secondi del periodo Francesco Nanti infila il corridoio, che consolida il vantaggio dell’Albignasego (42-31).

Francesco Nanti, il migliore del derby

3° QUARTO. Il Citta mette maggiore aggressività in difesa, accennando anche a una zona press a inizio ripresa. I gialloneri, però, conservano l’inerzia, issandosi fino a +16 con Rizzi (51-35). Sul fronte opposto è ancora D’Incà a caricarsi la squadra sulle spalle (51-37), nonostante i gialloviola entrino presto in bonus (54-39). I ragazzi di D’Onofrio riescono così a rosicchiare solo qualche punto (54-42), venendo ricacciati indietro dalla bomba di Vizzotto (57-42). Sul pressing cittadellese, Albignasego resta concentrato e non perde mai la testa, pescando in attacco anche qualche jolly su rimbalzo offensivo e da dietro l’arco. E alla fine della terza frazione è proprio la seconda tripla di Berti a ristabilire le distanze (64-49).

4° QUARTO. Al via dell’ultimo parziale, gli ospiti si giocano il tutto per tutto, rintuzzando in un amen a -10 (64-54). Nei minuti successivi, i gialloneri tornano a difendere forte interrompendo un digiuno in attacco lungo 5’, grazie al siluro di Rizzi (67-54). Qualche errore in fase di conclusione non ripaga gli sforzi del Citta, che pure resta aggrappato alla partita con i liberi di Baracchini (67-56). Sul +13 (71-58), però, il quintetto di Benetollo ha un buon margine da gestire e la schiacciata in contropiede di Livio (73-61) costituisce il suggello a una meritata vittoria (73-63).

 

Il tabellino: ALBIGNASEGO BASKET – BASKET CITTADELLA 73-63

ALBIGNASEGO BASKET: Nanti N. 8, Roin 7, Paccagnella, Rizzi 9, Nanti F. 17, Livio 11, Fabian, Vieno 5, Berti 9, Vizzotto 7. All. Benetollo, viceall. Gabaldo.

BASKET CITTADELLA: Baracchini 7, Corredig, Zambolin n.e., D’Incà 19, Zaniolo, Toniato 7, Beda 9, Pierobon 2, Tosetto 9, Pressanto A. 2, Pressanto F. n.e., Lovisetto 8. All. D’Onofrio.

Arbitri: Crivellaro di Breganze (Vi) e Parisi di Padova.

Note: parziali: 22-22, 20-9 (42-31), 22-19 (64-50), 9-13 (73-63); tiri liberi: Albignasego 11/20, Cittadella 19/33; tiri da tre: Albignasego 8 (Nanti N., Rizzi, Nanti F., Vieno, Berti 3, Vizzotto), Cittadella 4 (Toniato, Beda 2, Lovisetto); falli di squadra: Albignasego 27, Cittadella 24; usciti per 5 falli: Nanti N., Rizzi, Fabian.