Albignasego si rituffa nel campionato: la volata playoff scatta a Roncade

Dopo la pausa pasquale e lo slittamento dell’incontro con la Benetton Treviso per la coincidenza del torneo internazionale di Mannheim, che ha visto impegnati tra le file della Nazionale azzurra Under 18 anche i trevigiani Isacco Lovisotto e Cesare Barbon, l’Albignasego torna finalmente a disputare una gara ufficiale. Domenica, alle 17.30, i ragazzi di Maurizio Benetollo calcano l’ostico parquet di Roncade. Tre settimane di sosta forzata sono servite ai gialloneri per recuperare da acciacchi e fastidi di varia natura, ma anche in terra trevigiana bisognerà fare i conti ancora una volta con una defezione nel reparto lunghi: Filippo Rizzi (foto Bonalore), infortunatosi nell’ultima partita della Virtus Padova nel campionato Under 20 Eccellenza, sarà costretto a restare fermo ai box. Il giovane, che gioca in doppio tesseramento ad Albignasego, ha rimediato una lieve lesione meniscale (fissurazione del menisco, annesso a un problema al legamento posteriore del ginocchio), che necessita di terapie e rinforzo muscolare per scongiurare l’intervento chirurgico. Per disinfiammare il menisco occorreranno almeno altre 2-3 settimane.

«A parte Pippo, ci saremo tutti – osserva coach Benetollo – Purtroppo, tra la Pasqua e il rinvio con la Benetton, siamo fermi da tre settimane. Abbiamo disputato soltanto un’amichevole con l’Abano Montegrotto, in cui abbiamo fatto abbastanza bene. Fisicamente siamo apposto: Marco Nanti ha ripreso il suo posto e sia Livio che Francesco Nanti hanno ritrovato la condizione. Come Albignasego, Roncade non attraversa un momento brillantissimo, viene da tre sconfitte consecutive, ma proprio per questo sarà intenzionato a rifarsi. È un’avversaria molto tignosa, specie in casa: il fattore campo sarà sicuramente importante, ma noi andremo lì per fare risultato. Fortunatamente, la classifica si è mossa poco, entrambe le squadre sono appaiate a quota 24 punti. Sarà una sfida interessante, che potrebbe valere una posizione playoff. Chi vince staccherà l’altra di due lunghezze. Se riuscissimo a passare a Roncade, la nostra vittoria però varrebbe doppio, avendo già conquistato i due punti all’andata (63-51, ndr)».

Con la trasferta di domenica, scatterà la volata per i playoff, che vedrà i gialloneri chiamati a un autentico tour de force nei prossimi sette giorni: mercoledì prossimo, ore 21, al Pala Gazzabin verrà infatti recuperato il match con la Benetton, mentre sabato prossimo, ore 18.30, sempre al palasport di via Torino, sarà ospite l’Europa Bolzano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.