Articoli

Andrea Taffara ultima addizione dell’AlbiBk

Andrea Taffara (foto) approda all’Albignasego Basket. Nuovo innesto per la squadra giallonera, che aggiunge in corso d’opera il giovane (21 anni) di proprietà della Virtus Padova. Gli ultimi infortuni e l’indisponibilità di alcuni elementi hanno indotto la dirigenza albignaseghese a tornare sul mercato per rimpolpare il roster a disposizione dello staff tecnico. Nell’ultima stagione, Taffara (188 centimetri) ha giocato in DnC con la 3P Crm Mortise di “Chuck” Benetollo ricoprendo lo spot all’occorrenza di guardia o ala piccola.

IL PROFILO/1. Nato il 27 gennaio 1992, è cresciuto cestisticamente nelle giovanili virtussine, prima di esordire in DnC (sempre con coach Benetollo) nella stagione 2010-2011. Il passaggio successivo è all’allora Ardens Silvestrini e nell’Under 19 neroverde (gruppo unificato), che partecipa ai campionati di D Regionale e alla competizione Elite della rispettiva categoria, conquistando anche il terzo posto alle Finali Nazionali di Lignano Sabbiadoro. Con entrambe le squadre, dirette dall’ex head coach dell’Albignasego Michele Caiolo, Andrea si mette in luce: in serie D finisce spesso in doppia cifra trascinando l’Ardens fino ai playoff.

IL PROFILO/2. Dopo la promozione nel campionato nazionale della 3P, la Virtus lo gira in prestito all’altra società cittadina, dove contribuisce all’insperata salvezza della compagine patavina. Lasciata Mortise in D Regionale, in seguito a rinunce, riapertura delle iscrizioni e nuove ammissioni, ha iniziato l’annata 2013-2014 alla Virtus Cave in Promozione. Per Taffara, quella in maglia giallonera, rappresenterà dunque la sua prima esperienza in C Regionale. Ad Albignasego, l’atleta ritroverà i precedenti compagni di club Giacomo Rizzi, Riccardo Drigo e Nicola Navaglia.

  • Con l’auspicio di vederlo già in campo contro la Cestistica Verona, nella sfida di sabato sera (ore 21) al Pala San Lorenzo, auguriamo al nuovo arrivato il classico in bocca al lupo.

Carvens-Marcon slitta all’11 gennaio 2012

L’anno solare del Carvens sotto il profilo delle competizioni ufficiali si è chiuso sabato scorso con la caduta casalinga patita per mano del Petrarca. La gara contro la Polisportiva Marcon, inizialmente programmata per sabato (ore 19.30) al palasport di via Torino, è stata rinviata per indisponibilità dello stesso palazzetto, occupato dallo spettacolo teatrale “La Bottega del Natale”. L’incontro, sempre ospitato dal Pala San Lorenzo, verrà recuperato mercoledì 11 gennaio alle 20.30. Esattamente tre giorni dopo il match dell’8 gennaio (ore 17.30) a Bussolengo.

SCRIMMAGE OK. Intanto, pur avendo gli uomini contati (solo 6 elementi a disposizione!), Albignasego ha retto l’urto della Broetto Virtus di Maurizio Benetollo (Divisione Nazionale C, girone D) in uno scrimmage infrasettimanale disputato alla palestra di via Rovigo a Rubano. Nel lungo periodo di pausa, i gialloneri tenteranno di recuperare gli infortunati Pietro Scarpa, Matteo Suman e Stefano Zago assenti nel derby con i petrarchini.

LAVORO NATALIZIO. Per non smarrire il ritmo di gioco, lo staff tecnico albignaseghese ha già impostato un piano di mantenimento, che vedrà scendere in campo il Carvens contro altre due compagini padovane della DnC. Giovedì 22 dicembre, alle 20.45, il gruppo di Paperini andrà a Limena per affrontare l’Itel di Claudio Rebellato, mentre il giovedì successivo (ore 21) concluderà l’anno accogliendo tra le mura amiche il Borgo San Marco Cittadella di Christian Augusti. Entrambe le formazioni lottano nelle zone basse del girone C del quinto campionato nazionale.